In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player

Powered by RS Web Solutions

Linux come risposta alla fine di windows XP

Come ormai quasi tutti sanno, in aprile 2014 cessa il supporto di Microsoft al sistema operativo XP (Home e Professional) e Office 2003.

Cosa significa, per un utente XP che fino ad ora era tutto sommato soddisfatto e non prevedeva di fare cambiamenti nella sua piattaforma informatica?

In assenza di supporto gli hacker ed i costruttori di virus e malware si scateneranno. E Microsoft non interverrà come prima a risolvere il problema.
Anche i produttori di antivirus saranno gradualmente in difficoltà, perché non potranno più contare nel supporto attivo di Microsoft.

Chi usa il computer per uso domestico sarà a rischio ma questo è, secondo CIL, improponibile per chi usa il computer per attività aziendali.

Che fare?

Le alternative attualmente sono:

  1. se il computer è relativamente nuovo è possibile seguire il consiglio di Microsoft ed installare Windows 7 oppure Windows 8 senza cambiare hardware.
    Windows 8 però è piu' adatto a computer dotati di schermi di tipo touch
  2. se il computer è troppo vecchio e volete passare ai nuovi sistemi operativi windows (7 e 8) è opportuno cambiare computer, abbandonando il precedente hardware.
  3. con computer vecchio o più recenti è possibile cambiare sistema operativo ed usare Linux, che nella versione Mint (ora a livello 15) è completamente gratuito e molt simile a XP sia sul piano visuale che operativo.

In tutti i casi ci sono attività per salvare dati e per trasferirli sul nuovo sistema ma per ogni caso della lista precedente abbiamo:

  1. il costo di una nuova licenza (da 110 a 130 CHF) + il costo orario per installazione, save e backup dei dati, aggiornamento
  2. il costo del nuovo hardware + il costo di una nuova licenza (da 110 a 130 CHF) + il costo orario per installazione, save e backup dei dati, aggiornamento
  3. il costo orario per installazione, save e backup dei dati, aggiornamento

La soluzione 3 sembra essere la piu' economica e CIL la sta sviluppando per essere in grado di assistervi al passaggio.

I primi computer, sia nuovi di fabbrica sia di vari anni fa, sono stati positivamente convertiti al sistema operativo Linux (Mint è una versione di Ubuntu) ed i test sono ampiamente soddisfacenti.

Contattateci per ulteriori informazioni.

Ultimo aggiornamento (Martedì 10 Settembre 2013 13:04)

 

Utime notizie da CIL

Misura la velocità del tuo collegamento

CIL è su Facebook
CIL è partner di Azienda CRM
CIL è partner Swisscom PMI
Sondaggi
Come gestire, nel 2011, il PC che ho?
 
Statistiche Server CIL
OS : Linux w
PHP : 5.4.16
MySQL : 5.7.14
Ora : 06:44
Caching : Disattivato
GZIP : Disattivato
Utenti : 2009
Contenuti : 45
Tot. visite contenuti : 294527
Cerca ...
JoomlaStats Attivate
Novità CIL RSS Feed

Attualità dal nostro sito

Tutte le novità Tutte le novità