In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player

Powered by RS Web Solutions

Unità a stato solido (SSD)

Le unità a stato solido consentono la memorizzazione permanente senza ricorrerre a dispositivi magnetici elettromeccanici (dischi).

Come riportato in Rete, questi sono le principali caratteristiche:

La totale assenza di parti meccaniche in movimento porta diversi vantaggi, di cui i principali sono:

  • rumorosità assente;
  • minore possibilità di rottura;
  • minori consumi durante le operazioni di lettura e scrittura;
  • tempo di accesso ridotto: si lavora nell'ordine dei decimi di millisecondo; il tempo di accesso dei dischi magnetici è circa 80-90 volte maggiore, attestandosi invece sui 8.9 millisecondi;
  • maggiore resistenza agli urti: le specifiche di alcuni produttori arrivano a dichiarare resistenza a shock di 1500 g;
  • minore produzione di calore;

Il costo è tuttavia elevato, anche se in costante calo.

Per maggiori informazioni vedere: Unità a stato solido

In base a test eseguiti da CIL:

  • Tempo medio statistico di accesso ai dati:
  • da 80 a 85 volte più veloce per buffer di 512 e di 4KB
  • 40 volte più veloce per buffer di 64KB
  • 7.7 volte più veloce per buffer di 1MB.
  • 11.3 volte più veloce per buffer di grandezza variabile.

Nota: l'accesso ad un dispositivo SSD non è influenzato da parti meccaniche in movimento e quindi non è più necessario ottimizzare la disposizione dei dati su disco tramite l'utilità di defragmentazione. Anzi, poiché i dispositivi SSD hanno un numero massimo di riscritture (circa un milione, allo stato attuale) e pur essendo questa soglia sufficentemente alta, è meglio non defragmentare inutilmente un SSD. Per chi ha sistemi operativi in cui questa funzione è manuale basta smettere di farla. Per chi ha procedure automatiche oppure sistemi Vista o Seven, è bene controllare se la procedura di defragmetanzione automatica è attivata ed in caso positivo, disattivarla.

Ultimo aggiornamento (Sabato 03 Dicembre 2011 09:13)

 

Utime notizie da CIL

Misura la velocità del tuo collegamento

CIL è su Facebook
CIL è partner di Azienda CRM
CIL è partner Swisscom PMI
Sondaggi
Come gestire, nel 2011, il PC che ho?
 
Statistiche Server CIL
OS : Linux w
PHP : 5.4.16
MySQL : 5.7.14
Ora : 02:24
Caching : Disattivato
GZIP : Disattivato
Utenti : 1969
Contenuti : 45
Tot. visite contenuti : 293987
Cerca ...
JoomlaStats Attivate
Novità CIL RSS Feed

Attualità dal nostro sito

Tutte le novità Tutte le novità